Miscele di fiori selvatici

Tutti i nostri fiori selvatici derivano da ceppi selvatici autoctoni. La raccolta si effettua a mano per preservare la diversità delle varietà selvatiche. Le miscele possono essere coltivate in sottosemina o in semina diretta. Prima della semina, vangare e lavorare finemente il terreno, poi seminare in ordine sparso, e successivamente schiacciare leggermente, magari con l'aiuto di una tavola, ma senza coprire i semi. Le sementi vengono mischiate a un substrato per facilitare una semina regolare. Non lasciar seccare i semi. Una porzione è sufficiente per 2.5-5 m².